I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Benvenuti nel sito del Comune di Fontegreca

Panorama FontegrecaCarissimi lettori,
questo è il nuovo sito del Comune di Fontegreca, realizzato per offrire ai cittadini uno strumento di informazione, di dialogo e di partecipazione attiva con il loro Comune, ma anche per promuovere il nostro territorio e le sue risorse.

Ai tanti concittadini che risiedono all'estero rivolgiamo un abbraccio affettuoso e l'auspicio che questo strumento possa contribuire ad abbattere le distanze.
A tutti rivolgiamo l'invito ad utilizzare al meglio questo strumento per comunicare con il Comune, ottenere servizi rapidi, informazioni utili, conoscere i principali atti amministrativi, partecipare a sondaggi sui temi di interesse generale.
Buon viaggio!

 

 

 

Amministrazione Aperta    Amnministrazione Trasparente

Elenco concorsi

Nessun concorso presente in archivio

AVVISI

 ORDINANZA n. 36/2019

 

DIVIETO DI UTILIZZO ACQUA PER SCOPI POTABILI E PER IL CONSUMO UMANO

 

 

ORDINANZA SINDACALE: asp.urbi.it/urbi/progs/urp/fecore02.sto

 

 

______________________________________________

 

AVVISO FORNITURA LIBRI TESTO A.S. 2019/2020


Si informa la cittadinanza che la Giunta Regionale della Campania ha approvato il Piano di Riparto fra i Comuni dei fondi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni,appartenenti a famiglie meno abbienti, che frequentano la scuola dell'obbligo ed i primi due anni di quella superiore per l'a.s. 2019/2020.
L’importo massimo del rimborso è pari ad € 121,00.

In allegato avviso e modello di domanda.

 

AVVISO: asp.urbi.it/urbi/progs/urp/fecore02.sto

 

DOMANDA: asp.urbi.it/urbi/progs/urp/fecore02.sto

 

 

_________________________________

 

ABBONAMENTO GRATUITO TRASPORTO STUDENTI A.S. 2019/2020

 

TRASPORTO GRATUITO PER GLI STUDENTI EROGAZIONE DI VOUCHER DI SERVIZIO INDIRETTO DESTINATO AGLI STUDENTI DELLA REGIONE CAMPANIA PER L’ACQUISIZIONE DI TITOLI DI VIAGGIO IN ABBONAMENTO PER L’ANNUALITA’ 2019/2020

 

AVVISO: asp.urbi.it/urbi/progs/urp/fecore02.sto

 

VADEMECUM: asp.urbi.it/urbi/progs/urp/fecore02.sto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDITATURE PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO (ART. 148 DEL D. L.gs. 22 GENNAIO 2004, n° 42) Il Responsabile dell’Area Tecnica Premesso - che il D.L.vo n. 42/2004 e s.m.i. prevede all’art. 148 che le Regioni promuovono e disciplinano il funzionamento delle Commissioni per il paesaggio di supporto ai soggetti ai quali sono delegate le competenze in materia paesaggistica; - che la Regione Campania con proprie leggi n. 10/82 “Indirizzi programmatici e direttive fondamentali per l’esercizio delle deleghe e sub- deleghe ai sensi dell’art. 1 della legge regionale 1° settembre 1981, n° 65: tutela dei beni ambientali” e n°16/2004: “Norme sul governo del territorio” ha disciplinato l'istituzione e il funzionamento di suddette Commissioni; - che l’Allegato 1 della L.R. 10/82 stabilisce che provvedimenti amministrativi relativi alle funzioni sub-delegate in materia di Beni Ambientali vengono emessi visto il parere espresso dalla Commissione Edilizia comunale integrata da cinque membri nominati dal Consiglio Comunale tra esperti di Beni Ambientali, Storia dell'Arte, discipline agricolo forestale, Naturalistica, Storiche, Pittoriche, Arti figurative e Legislazione Beni Culturali; - che la L. R. 1/2011 ha abrogato l‟art. 41, commi 2 e 3 della L.R. n. 16/2004 e di conseguenza non e possibile avvalersi dell'Organo Collegiale Consultivo in Materia Paesaggistico-Ambientale in quanto decaduto; - che, come chiarito dalla Regione Campania con le note prot. 942/SP del 07/07/2011, è vigente la disciplina di cui all’Allegato alla L.R. n. 10/82, con le procedure ivi previste, pertanto i Comuni devono istituire la Commissione Locale per il Paesaggio ex art. 148 del D. Lgs. 42/2004, costituita da cinque membri esperti in materia di beni ambientali cosi come previsto dall’allegato alla L.R. n. 10/82, da affiancare al Responsabile del Settore; - che questo Ente, a norma dell'art. 1, comma 6 della LR. 19/01 e ss.mm.ii. si è avvalso della facoltà di non includere la Commissione Edilizia tra gli organi ritenuti indispensabili dalla Legge n. 449 del 27/12/1997, per cui le funzioni della medesima Commissione sono attribuite al Responsabile dell'Ufficio che riveste preminente competenza in materia; - che in virtù del D.M. del 04/07/2002 pubblicato sulla G.U n. 219 - serie generale - del 18/09/2002, il territorio di questo Comune è assoggettato a tutte le norme e disposizioni vigenti in materia di tutela paesaggistica e dei Beni Ambientati; - che, alla luce della sopravvenuta modifica alla normativa regionale questo Ente ha proceduto alla istituzione della commissione Locale per il Paesaggio (C.L.P.) ai sensi dell'art 148 del D.L.gs. 42/2004 e ss.mm.ii., in sostituzione dell'Organo Collegiale consultivo di cui all'abrogato art. 41 comma 2 della LR. n. 10/1982, procedendo quindi alla nomina dei cinque componenti della Commissione Locale per il Paesaggio, con le modalità e prescrizioni dettate dall'allegato 1 della L.R. n. 10/1982 che recita: "I provvedimenti amministrativi relativi alle funzioni sub-delegate in materia di Beni Ambientali vengono emessi dal Sindaco visto il parere espresso dalla Commissione Edilizia comunale integrata da cinque membri nominati dal Consiglio Comunale tra esperti di Beni Ambientali, Storia dell'Arte, Discipline agricolo foresta le, Naturalistica, Storiche, Pittoriche, Arti figurative e legislazione Beni Culturali; Per la nomina dei membri esperti, che non dovranno essere dipendenti o Amministratori del Comune interessato, ogni consigliere può esprimere un solo nominativo. Tali membri vanno rinnovati ogni tre anni ed i medesimi non possono essere nominati più di due volte consecutive. La delibera consiliare di nomina di detti esperti dovrà riportare l'annotazione, per ciascuno di essi della materia di cui è esperto, vistata dall'Organo di Controllo, dovrà in copia, essere rimessa per conoscenza al Presidente della Giunta Regionale. Alla Commissione, cosi integrata, è attribuito il compito di esprimere parere in merito alle materie sub-delegate di cui all'art.82, comma Il lettera b), d) ed I) del DPR n.616 in data 24 Luglio 1977, nonché quello di consulenza su tutte le questioni che l'Amministrazione comunale riterrà opportuno sottoporle per lo specifico fine di salvaguardia dei valori ambientati, paesistici, architettonici e monumentali. Per la validità delle sedute della Commissione è necessaria la presenza di almeno tre dei componenti esperti ed il componente di questi che si assenta senza giustificato valido motivo per tre sedute consecutive deve essere dichiarato decaduto dalla carica e va sostituito dal Consiglio Comunale nella successiva riunione"; - che a tal fine è opportuno dotare questa Amministrazione Comunale di un elenco di esperti in materia di beni ambientali, storia dell'arte, discipline agricole forestali, naturalistiche, storiche, pittoriche, arti figurative e legislazione dei beni culturali da sottoporre al Consiglio Comunale per la conseguente nomina. Considerato che occorre nominare, da parte del Consiglio Comunale, la nuova Commissione Locale per il Paesaggio in ossequio al dettato normativo ex art. 148 del D. Lgs, n.42/04 costituita dal Responsabile Unico del procedimento nonché da cinque membri esperti in materia di beni ambientali, così come previsti dall'allegato alla L.R. n. 10/82 e con i medesimi criteri ivi disposti, per la procedura paesaggistica ex art. 146 del D. Lgs n. 42/2004, da parte del Consiglio Comunale; Ritenuto opportuno dotare questa Amministrazione Comunale di un elenco di esperti in materia di beni ambientali, storia dell’arte, discipline agricolo-forestali, naturalistiche, storiche, pittoriche ed arti figurative e legislazione dei beni culturali da sottoporre al Consiglio Comunale per la conseguente nomina; invita Gli interessati, in possesso dei requisiti necessari, a far pervenire entro 15 (quindici) giorni dalla pubblicazione del presente provvedimento all'Albo Pretorio (farà fede la data di spedizione dell'istanza o il timbro di accettazione, in caso di consegna a mano protocollo) la propria candidatura alla nomina a componente della Commissione Locale del Paesaggio. Nel rispetto della Legge Regionale n. 16 del 23 febbraio 1982, i candidati dovranno avere i seguenti requisiti generali: • Possedere il titolo di studio prescritto e/o comprovata esperienza in materie paesaggistiche per studi compiuti, esperienze maturate, eventuali funzioni svolte presso Enti o Aziende pubbliche o private; • non avere riportato condanne penali; • non essere fra i rappresentanti o dipendenti di Enti o Istituzioni, ai quali per legge è demandato un parere specifico e autonomo sulla materia; • non possono aver ricoperto l'incarico di componente della Commissione per il Paesaggio per due mandati consecutivi; • non avere liti pendenti con il Comune di Fontegreca (CE). Compete al Consiglio Comunale, con voto limitato, la nomina di cinque componenti esperti scelti sulla base del proprio curriculum da allegare al provvedimento deliberativo. I membri nominati sono scelti tra esperti nelle seguenti discipline: beni ambientai, storia dell'arte, discipline agricolo-forestaIi, naturalistiche, storiche, pittoriche, arti figurative e legislazione beni culturali. Nel procedere al vaglio delle candidature si farà in modo che le competenze e le professionalità presenti nelle commissioni siano armonicamente equilibrate per garantire un'adeguata interdisciplinarietà. Sarà inoltre assicurata la pari opportunità fra i sessi nello spirito e ai sensi della legge n.125/1991 e s.m.i. e dello statuto comunale. I soggetti interessati, in possesso dei requisiti richiesti, dovranno inoltrare a quest'Amministrazione, entro 15 giorni (quindici giorni) dalla data di pubblicazione del presente avviso all'albo pretorio, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, oppure consegna a mano all'ufficio protocollo, entro e non oltre il quindicesimo giorno (farà fede la data di spedizione della istanza o il timbro di accettazione, in caso di consegna a mano all'ufficio protocollo) dalla pubblicazione all'Albo pretorio del Comune, un plico indirizzato a: Comune di Fontegreca (CE) – Via Roma 69 – 81014 Fontegreca (CE) riportante ben visibilmente la dicitura: Candidatura per la nomina dei componenti della Commissione Locale per il Paesaggio - NON APRIRE. Il plico dovrà contenere, pena esclusione: 1. La proposta di candidatura per la nomina a componente della Commissione del Paesaggio, recante l'indicazione completa dei dati personali e di quelli utili ai fini professionali e/o di esperti, eventuali qualificazioni o abilitazioni richieste specificatamente per l'incarico, inoltre si dovrà l'annotazione di almeno una materia in cui si è esperti tra: Beni ambientali, storia dell'arte, discipline agricolo-forestali, naturalistiche, materie storiche, pittoriche, arti figurative e legislazione dei beni culturali. La proposta dovrà essere sottoscritta con firma leggibile e per esteso dall'interessato, accompagnata da copia fotostatica di un documento di identità in conformità a quanto disposto dall'art. 38, comma 3, del D. P. R. n. 445/2000. Dichiarazione sostitutiva con cui l'interessato attesti il possesso dei requisiti generali e specifici di cui sopra, in particolare di essere esperto nella disciplina "unitamente alle altre dichiarazioni, come riportate nell'allegata domanda che dovrà essere sottoscritta con firma leggibile e per esteso dall'interessato, accompagnata da copia fotostatica di un documento di identità in conformità a quanto disposto dall'art. 38, comma 3, del D.P.R. n. 445/2000. 2. Curriculum professionale in formato europeo che dovrà essere sottoscritto dall'aspirante e riportare le seguenti indicazioni: • nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza e numero telefonico, fax ed e-mail; • titolo di studio posseduto, anno di conseguimento e indicazione dell'Istituto o Università; • data di conseguimento dell'abilitazione professionale e/o abilitazione insegnamento, conseguente alla laurea o al diploma; • data e numero d'iscrizione all'Albo professionale, se iscritto; • elenco dei principali incarichi professionali, assunti e conclusi dalla data di pubblicazione del presente bando, evidenziando in particolare quelli inerenti la disciplina per cui si dichiara di essere esperto. Per ogni incarico elencato nella qualità di esperto, sarà necessario fornire il nominativo, il recapito telefonico, fax ed eventuale e-mail del committente; • la consapevolezza delle conseguenze penali richiamate dall'art. 76 del D.P. R. n.445 del 28 dicembre 2000 derivanti dal conferimento di dati non veritieri. AI curriculum sarà allegata copia fotostatica di un documento di riconoscimento dell'aspirante candidato in corso di validità, in conformità a quarto disposto dall'art 38, comma 3, del D.P.R.n.445/2000. Si allega al presente avviso, che ne costituisce ad ogni effetto parte integrante e sostanziale, il modello di domanda. Con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale, paraconcorsuale, di gara d'appalto o di trattativa privata, non sono previste graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito. Il curriculum professionale, così come gli altri elementi integranti la domanda, hanno il solo scopo di manifestare la disponibilità all'assunzione dell'incarico, il possesso delle condizioni richieste e la conoscibilità dei soggetti disponibili ad assumere l'incarico. La durata dell'incarico è di tre anni. Per l’espletamento dell’incarico e partecipazione alle commissioni non è previsto alcun compenso. Informativa ai sensi del D. Lgs. 30/06/2003, n. 196 (pubblicato in GU 29/07/2003 S.G.n.174 SO 123/L), i dati raccolti saranno trattati al solo fine di procedere all'espletamento della scelta dei componenti le commissioni in parola e saranno archiviati in locali dell'Ente, titolare del trattamento dei dati sensibili è stato individuato nella persona del Responsabile del Settore Pianificazione e Controllo del Territorio. Tali dati saranno comunicati e/o diffusi solo in esecuzione di precise disposizioni normative. I partecipanti potranno esercitare i diritti previsti dalla normativa citata. Il presente avviso è affisso all'Albo Pretorio dell'Ente e inserito nel sito internet del Comune di Ciorlano www.comune.fontegreca.ce.it . Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi al Responsabile dell’Area Tecnica del Comune di Fontegreca – Tel 0823.944104 Il Responsabile dell’Area Tecnica per. ed. Antonio Iemma
13/06/2019

 ORDINANZA DI DIVIETO DI USO IRRIGUO DELL’ACQUA POTABILE.

 

12/06/2019

 TAGLIO SIEPI E RAMI NELLE FASCE DI RISPETTO E MISURE DI SICUREZZA, IGIENE E INCOLUMITÀ PUBBLICA.

Comune di Fontegreca
Via Roma 72
Tel. 0823.944003

E-mail: comune.fontegreca@tiscali.it

PEC: aspea.fontegreca@asmepec.it

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 3.46 secondi
Powered by Asmenet Campania